All’orlo della storia

|

Il libro di W. I. Thompson pone di fronte al problema annoso della sintesi di innovazione e tradizione.

“La Storia come organismo vivente” per una “sapiente” rigenerazione della pòlis

|

Un saggio di Emanuele Franz che spazia fra filosofia, storia delle religioni ed ermetismo, tracciando una interessante panoramica sulla storia universale che sfocia nella filosofia politica.

Sulla Storia. Origine e nuovo inizio

|

Nel suo recente libro Sovvertire il tempo Giovanni Damiano coniuga l’approccio empirico della storia con quello sintetico e generalizzante della filosofia.

Spengler e l’anima russa. La Russia antica e la “pseudomorfosi” illuminista

|

Nel Tramonto dell’Occidente Oswald Spengler si sofferma ampiamente sulle peculiarità dell’anima russa. Nella visione spengleriana, Pietro il Grande impone alla Russia una forma che non le è congeniale, che è lontana dallo spirito contadino, antico, mistico e religioso della Vecchia Russia.

La filosofia della storia di Hegel

|

Una panoramica introduttiva sulla complessa filosofia della storia di Friedrich Hegel.

La mistificazione della storia

|

Svelare la mistificazione della storia, riscoprire la grandezza della civiltà europea, ripudiare il falso mito di una “civiltà occidentale giudeo-cristiana” costruita interamente sull’adorazione di un libro orientale, non è che il primo passo, l’inizio della lotta contro l’asservimento dell’Europa.

Gli ultimi trionfi del denaro e della macchina nella filosofia della storia di Oswald Spengler

|

Secondo la concezione organicistica di Spengler ogni civiltà è equiparabile a un essere vivente che nasce, si sviluppa, decade (nella fase della «civilizzazione») e, da ultimo, muore

La concezione della storia di Comte

|

La filosofia della storia di Auguste Comte, la legge dei tre stadi e le ingenuità utopistiche del positivismo.

Razze d’Europa

|

Il libro del Günther, pubblicato nel 1926, è ancora un’opera attualissima e per questo è una lettura che dovrebbe essere raccomandata nelle scuole di tutta Europa, per invitare i giovani del Vecchio Continente a un virtuoso percorso di emancipazione etnica.

La concezione della storia di Vico

|

Giambattista Vico volle a tutti i costi conciliare la concezione ciclica della storia tipica del pensiero pagano con quella lineare biblica.

Proiettando l’anima sulle immagini di un grande Vico

|

Un libro di Stefano De Rosa, Vico precursore della nuova storia, contribuisce ad allargare la visuale sul pensatore napoletano, fornendo importanti precisazioni a proposito del gran numero di problemi che Vico affrontò per primo e in maniera straordinariamente lucida

Orientamenti per una nuova cultura di destra

|

‘Bastano pochi cenni per tracciare le linee di sviluppo di una cultura di destra. Ma questo astratto orientamento incomincerà a prendere forma quando dei singoli si metteranno a scrivere e a fare’

1 2