Giuseppe Sermonti e la lingua degli archetipi

|

La recentissima scomparsa del Professor Giuseppe Sermonti spinge ad una ampia riflessione sul senso della sua opera.

La religione della scienza

|

Il crepuscolo dello scientismo di Giuseppe Sermonti merita di essere letto perché liquida molte fisime che possono far presa sugli sprovveduti.

Il ricordo della decadenza

|

Il presente brano costituisce il cap. 6 del libro Il selvaggio. Saggio sulla degenerazione umana.

Gli Iperborei di Evola

|

L’equipe del paleontologo Vladimir V. Pitulko dell’Accademia russa delle scienze di S. Pietroburgo ha trovato prove di presenza umana a 72° Nord all’interno del Circolo polare risalenti a ben 45.000 anni fa (test del radiocarbonio).

Il Tao della Biologia. Giuseppe Sermonti e la favola evoluzionista

|

Sermonti dimostra che la tesi dell’origine di una specie per aggiunte terminali ai caratteri di un’altra è ormai superata.

Quando la forma ignorò Darwin: introduzione alla scienza della morfologia. Parte 3

|

Esiste una sorta di travaso morfico tra i gruppi ma non si può parlare di derivazione, anche perché non esistono forme di transizione tra nessuno dei taxa conosciuti, viventi o fossili, ma solo esplosioni ed estinzioni quasi improvvise.

Quando la forma ignorò Darwin: introduzione alla scienza della morfologia. Parte 2

|

Possiamo ipotizzare che allo stato attuale l’evoluzione o metamorfosi o speciazione si sia arrestata e che ormai non possano più nascere nuove specie.

Quando la forma ignorò Darwin: introduzione alla scienza della morfologia. Parte 1

|

L’evoluzionismo, in virtù dell’avanzamento degli studi in tutte le discipline correlate, può essere definito una teoria ormai tramontata, che sopravvive esclusivamente sui testi scolastici e sui libri degli accademici che ancora si ostinano a difenderla seppur con mille distinguo, mille se e ma.

Tra matematica e metafisica

|

Gnomon. Una indagine sul numero (Adelphi, pp. 480) di Paolo Zellini riporta tutto l’inizio della matematica allo gnomone, basandosi su un frammento di Filolao.

Evoluzione od Involuzione?

|

Le scimmie, appartenendo alla specie più recente, non possono aver dato origine ad una specie più antica quale l’uomo.

1 2 3