Nae Ionescu, un maestro. Conoscenza metafisica ed esperienza religiosa

|

E’ stato pubblicato un volume di Nae Ionescu, il filosofo che fu maestro e guida spirituale della giovane generazione romena, tra le cui fila vanno annoverati Eliade, Cioran e Noica.

L’Eco della Germania segreta. Per un lógos physikós

|

Giovanni Sessa tenta di inaugurare un colloquio teorico tra il pensiero di Tradizione e cinque autori della Rivoluzione Conservatrice tedesca.

Giorgio Colli e la Sapienza. Uno studio sulla filosofia dell’espressione

|

Trame nascoste raccoglie le relazioni di un convegno di studi su Giorgio Colli e gli Appunti filosofici del 1947, finora inediti.

Andrea Emo e l’arte. Gli scritti di estetica di un grande del Novecento

|

Gli scritti di Andrea Emo raccolti col titolo In principio era l’immagine dischiudono il pensiero di un filosofo appartato, radicale ed aristocratico.

L’attualismo: un pensiero sublime

|

Il nuovo libro di Massimo Donà rende l’«onore delle armi» filosofiche a Gentile, più di quanto, fino ad oggi, abbiano fatto gli scritti dei gentiliani.

“La Storia come organismo vivente” per una “sapiente” rigenerazione della pòlis

|

Un saggio di Emanuele Franz che spazia fra filosofia, storia delle religioni ed ermetismo, tracciando una interessante panoramica sulla storia universale che sfocia nella filosofia politica.

Jazz contra mondo moderno. Gli scritti musicali di Julius Evola

|

Il Jazz, per il filosofo, è finalizzato a radicalizzare i processi nichilistici della modernità, al fine di aprire uno spazio in cui si manifesti un’azione effettivamente formatrice.

Hervé A. Cavallera, la pedagogia e la filosofia. Due recenti pubblicazioni

|

Cavallera, dopo aver attraversato l’intera storia della pedagogia d’Occidente in modo organico e compiuto, torna ad un’idea dell’educare assai prossima a quella sviluppata a Roma e in Grecia

In Principio. Filosofia e teologia secondo Massimo Donà

|

Una silloge di scritti di carattere teologico in cui Massimo Donà entra nel corpo vivo delle questioni inerenti Dio e la dottrina trinitaria.

Moralismo borghese e virtù classica

|

Bietti ha recentemente proposto al pubblico italiano Minima moralia, saggio a firma del filosofo francese Alain de Benoist pubblicato in due puntate sulla rivista Krisis nel 1991.

1 2 3 4 6