Jünger e la Grande Madre. Meditazioni mediterranee

|

I diari di viaggio nel Mediterraneo sono il resoconto dell’incontro jüngeriano con la Terra, riferimento imprescindibile delle civiltà sorte lungo le sponde del Mare Nostrum.

Bibliographie jüngerienne

|

Compte-rendu de quatre livres sur Ernst Jünger.

Il modo d’essere dell’Arbeiter

|

Brevi considerazioni sulla struttura ontologica dell’Operaio di Ernst Jünger.

Valore, libertà, nichilismo

|

L’auto-sacrificio nichilistico è, presso Jünger, dovere differenziante: non solo non è egoismo, ma è libertà nel senso più proprio.

Ernst Jünger nel grembo segreto della madre terra

|

Per Jünger il vero interlocutore della Terra non è l’intelletto con i suoi titanici progetti, ma lo Spirito come potenza cosmica.

Stereoscopici avvicinamenti

|

La gnoseologia jüngeriana, pur mutando nel tempo a livello delle figure, resta nei fondamenti la stessa. Questo saggio ne analizza l’impianto metafisico.

Jünger, una vita vissuta come esperienza primordiale

|

Un articolo del novembre 2000 sul significato e la cifra stilistica della letteratura di guerra in Ernst Jünger.

La sombra del mal en Ernst Jünger y Miguel Delibes

|

La tragedia de la vida de hoy, situada entre el deseo de rebelarse y la comodidad de dejarse caer en las trampas técnicas, confortables, o bien literarias, políticas y filosóficas, es una tragedia sin solución y la humanidad la vivirá hasta el fondo, hasta alcanzar la orilla de la destrucción definitiva, donde la espera quizá algún mito engendrador de salvaciones.

Tempo degli alberi, delle pietre e degli uomini

|

L’albero (ed. Herrenhaus) riunisce quattro scritti di Ernst Jünger sul tempo, le sue dinamiche e i suoi rimandi simbolici.

L’Operaio, forza della Tecnica

|

Uno delle più importanti opere filosofiche del Novecento è senza ombra di dubbio L’Operaio di Ernst Jünger, capolavoro che in questi giorni Guanda ripubblica in una nuova edizione.

1 2 3 4 5