Debito pubblico: come gli Stati sono diventati prigionieri delle banche

|

Un’accurata analisi della situazione economico-finanziaria mondiale e delle ragioni della crisi attuale.

Cristianismo: el Comunismo de la Antigüedad

|

El estudio de las condiciones en que murió el Imperio romano no tiene sólo un interés histórico y abstracto. El parentesco entre ambas coyunturas, el paralelo que tan a menudo se traza entre aquellas condiciones y las que hoy prevalecen, lo hace profundamente actual.

I Greci

|

Il pensiero greco è stato un pensiero aurorale, mattutino, iniziale, quindi connesso al destino. Questo il dovere del pensiero: il rispetto dei greci è avvenire del pensiero. Ricorso, non ritorno ai greci.

Verso un nuovo Nomos della Terra

|

Lungi dal pensare il mondo di domani, l’Europa si preoccupa solo di gestire gli affari del presente. Eppure un nuovo “Nomos della Terra” si instaurerà comunque.

Lo sport e il feticismo del primato

|

Lo sport insegna che lotta è bene, che la vittoria è un valore in sé, ma anche che l’avversario non è il nemico.

Gli individui non esistono fuori dalle loro comunità

|

Le linee fondamentali del pensiero comunitarista in contrapposizione all’atomismo individualista liberale.

Siamo più umanitari. E meno umani

|

Michel Maffesoli evoca nella République des bons sentiments (Editions du Rocher, 2008) la «dittatura» di questi ultimi, che «ogni giorno si riversano come un niagara d’acqua tiepida sulle masse».

Decolonizzare l’immaginario dall’utilitarismo

|

Si tratta di finirla con la dittatura dell’economia, il feticismo del mercato ed il primato dei valori mercantili. Si tratta di decolonizzare l’immaginario.

Il cinema è morto?

|

Il mondo della cinematografia è andato alla deriva. Al moralismo ha fatto seguito un cinismo compiacente, che adula ciò che vi è di più basso in uno spettatore trasformato in voyeur narcisista sempre più facile da adulare ma sempre più difficile da soddisfare.

Il buonismo contro le identità

|

A destra e a sinistra, si denuncia oggi il comunitarismo etnico come una minaccia: nel discorso pubblico è la figura da respingere, la causa delegittimante. Ma pochi precisano che cosa intendano con comunitarismo.

1 2 3 4