Per una critica della ragione liberale

|

Il libro di Andrea Zhok ricostruisce in modo organico la genesi del liberalismo, giungendo all’esegesi del suo farsi mondo nella contemporaneità.

Padre C. E. Coughlin: un economista eretico

|

Dopo il crollo di Wall Street del 1929, Coughlin fu un economista eretico, tra i maggiori esponenti dell’anticapitalismo di destra.

Gli Imperi della Paura. Finanzcapitalismo ed Islam

|

Oltre alla guerra dichiarata all’Occidente dalle organizzazioni armate islamiche è in corso una sottomissione dolce dell’Europa.

Né destra né sinistra. Una critica del radicalismo liberale

|

Nel recente saggio di Paolo Borgognone viene delineata la storia dell’involuzione politica della sinistra italiana.

L’ideologia del «lavoro per il lavoro» come male moderno

|

Il lavoro come inteso dai moderni funge da vero “oppio dei popoli”.

Il pensiero unico

|

La “mano invisibile” di cui parlava Adam Smith esiste e oggi non è poi più così tanto invisibile, solo che si dimostra assai più adatta a strangolare una società piuttosto che a indirizzarla verso il benessere comune.

Decolonizzare l’immaginario dall’utilitarismo

|

Si tratta di finirla con la dittatura dell’economia, il feticismo del mercato ed il primato dei valori mercantili. Si tratta di decolonizzare l’immaginario.

Il crack economico secondo Ferlito

|

Secondo Carmelo Ferlito, autore di Dentro la crisi, i potenti del mondo coi loro interventi di politica monetaria stanno drogando un mercato che avrebbe bisogno di un riassestamento in direzione contraria.

L’antiamericanismo di Evola non è pregiudizio, ma parte d’una visione coerente del mondo

|

La rilettura degli scritti di Evola sulla civiltà americana costituisce un’autentica miniera di spunti critici per chi voglia porsi in maniera consapevole, e al tempo stesso propositiva, nei confronti della deriva nichilista.

1 2