Heidegger e i Quaderni neri. Una disputa incontenibile

|

Nei confronti del pensiero di Heidegger si sta tentando di mettere in atto un processo di sterilizzazione politica, servendosi dell’espediente liberticida che Alain de Benoist definì reductio ad hitlerum.

L’origine e il sacro. Un frammento

|

Può anche Giano essere messo al bando, sottoposto a esclusione, reso uccidibile? E se ciò fosse possibile, questo non significherebbe l’oblio degli inizi, il tramonto dell’origine, la sua tragica eclissi?

Elogio della giovinezza e dell’estate. Sull’ultimo libro di Riccardo Paradisi

|

Un’estate invincibile di Riccardo Paradisi è è una mano tesa a quanti non si siano ancora arresi alle mezze verità e all’azzeramento della dimensione profonda della vita.

Note sulla filosofia araba; da Al Gazali ad Averroè. Secoli XII-XIII

|

La vita e le opere dei principali esponenti della filosofia islamica tra il dodicesimo e il tredicesimo secolo.

Il panismo dannunziano alla luce del «disvelamento dell’essere» di Heidegger

|

Alcuni tratti peculiari accomunano il sentire dal poeta pescarese con la filosofia del disvelamento dell’essere sviluppata da Heidegger.

Note sulla filosofia araba, dagli inizi ad Avicenna. Secoli IX-XII. Parte 1

|

Il mondo arabo, tutt’altro che marginale rispetto agli influssi delle dottrine greche, aveva già assimilato molto prima del XII secolo la scienza dell’Ellade e la sua filosofia, speculazioni che per il resto dell’occidente continuavano ad essere sconosciute perché dimenticate per mancanza di trascrizioni dal greco delle opere antiche.

Per farla finita con la paura della morte fra Libro Tibetano dei Morti e Heidegger

|

La morte rappresenta nell’economia dell’esistenza l’aspetto più ignoto, consistendo in un momento di passaggio dalla condizione quotidiana a quella che si presenta come un definitivo cambiamento di stato.

Lo zodiaco ermetico di Raoul dal Molin Ferenzona (terza parte)

|

Zodiacale di Ferenzona mescola una pluralità di ascendenze, provenienti dalle più svariate tradizioni, in un sincretismo che ricorda da presso quello di certe opere del pittore russo Nikolaj Roerich.

Lo zodiaco ermetico di Raoul dal Molin Ferenzona (seconda parte)

|

Nell’ambiente romano del primo dopoguerra Ferenzona entra in contatto con i più rappresentativi studiosi dell’esoterismo, da Decio Calvari e Giovanni Colazza ad Arturo Reghini e Julius Evola.

Museologia e Tradizione

|

La casa editrice Solfanelli ha recentemente pubblicato Museologia e Tradizione, un libro che raccoglie gli articoli di Riccardo Rosati su questo specifico tema.

Lo zodiaco ermetico di Raoul dal Molin Ferenzona (prima parte)

|

La vita burrascosa e le opere di Raoul dal Molin Ferenzona, importante artista oggi quasi dimenticato.

Evola e Gentile. Due filosofi colpiti dalla folgore di Apollo

|

La folgore di Apollo che brillò nel pensiero di Evola si ripercosse altresì in quello di Gentile; per cui non è azzardato ipotizzare un punto d’incontro tra l’attualismo gentiliano e il transidealismo evoliano.

1 6 7 8 9 10 11 12 29