Considerazioni sulla visione greca dell’oltre-vita

|

Il termine e la sopravvivenza della vita nella tradizione occidentale.

Per farla finita con la paura della morte fra Libro Tibetano dei Morti e Heidegger

|

La morte rappresenta nell’economia dell’esistenza l’aspetto più ignoto, consistendo in un momento di passaggio dalla condizione quotidiana a quella che si presenta come un definitivo cambiamento di stato.

Una cattiva cultura

|

Oggi l’ingenuità nel credere che la realtà sia tale quale la vediamo si accompagna all’ipocrisia dell’attribuire nobiltà a ciò che non ha nulla di nobile e, infine, ad un tedioso gusto per ciò che è sentimentale.

Il culto moderno degli eroi

|

Nel secolo XX il culto degli eroi ha conosciuto la sostanza di una vera religione pagana, rinata inopinatamente tra le maglie della società profana di massa.

Tutta la vita di Tristram Shandy non è che una fuga dal tempo e dalla morte

|

Il Tristram Shandy di Sterne è nella storia della letteratura il primo romanzo veramente moderno, se per “moderno” si intende privo di una trama, di un vero protagonista, di un filo conduttore riconoscibile, di un significato palese; se si intende che si diverte a portare a spasso il lettore nei meandri del gioco letterario, confondendolo e sospingendolo in cento direzioni contrastanti, sino a fargli smarrire del tutto l’orientamento e la stessa distinzione tra realtà e fantasia; se si intende che ostenta la più completa indifferenza, il più sovrano disprezzo per la tradizione, il buon senso, la linearità, la chiarezza.

Alcune note sulla dottrina della preesistenza

|

Nella storia delle religioni l’esistenza di un principio spirituale preesistente alla nascita è, assieme con quella della sorte dell’anima nel post mortem, una delle questioni più dibattute.

La morte per la patria

|

Una recente pubblicazione ci permette di ripercorrere a fondo uno degli snodi essenziali della cultura nazionalista italiana, incentrata sin dai suoi esordi sul culto dei martiri dell’Idea e sulla devozione verso chi dona la vita per la nazione.

Una civiltà che non rispetta i morti non merita di sopravvivere

|

Chi non rispetta i morti non rispetterà niente e nessuno, nemmeno i vivi: la società contemporanea ne da quotidiana dimostrazione

L’assassinio di Mussolini, il mistero continua

|

Il nuovo libro ‘La Fine’ di Cavallotti, Giannantoni e Cereghino ricostruisce le drammatiche vicende che portarono all’assassinio del Duce.

Le credenze d’oltretomba

|

Un libro del 1911 di Carlo Pascal ancora valido e interessante sulla concezione dell’aldilà nel mondo pagano.

1 2