World History e globalizzazione. Brevi note a margine

|

La World History rappresenta un reale guadagno conoscitivo o non è piuttosto un potente strumento di legittimazione del presente, ovvero un tentativo di fornire una sponda storiografica alle odierne apologie della globalizzazione?

Io so

|

Una rivisitazione del celebre “io so” di Pier Paolo Pasolini, riveduto e corretto da Michele Fabbri.

Nuovi patrioti e vecchie canaglie

|

L’ignobile spettacolo dei mondialisti che si riscoprono “patrioti” sulla via di Damasco.

I Superiori Sconosciuti

|

Un ponderoso saggio di Louis de Maistre si sofferma sull’importanza dell’opera di Guénon nell’ambito dell’esoterismo e della storia occulta.

Per una teoria della moneta

|

Il De Moneta di Nicola Oresme, un trattato economico scritto verso il 1360, si propone al lettore moderno con toni di sconcertante attualità.

Cospirazione globale

|

Le estrose congetture di Icke sono probabilmente all’origine del successo dello studioso inglese presso un pubblico di massa: ma considerando le follie che abbiamo sotto gli occhi non si può escludere nessuna strada per cercare di dare una spiegazione a fenomeni che sfuggono a ogni comprensione razionale.

Per una Mistica Völkisch

|

Recensione del saggio di Federico Prati e Silvano Lorenzoni Filosofia, Dottrina e Mistica dell’Etnonazionalismo Völkisch, effepi edizioni, Genova 2008

Alla ricerca della speranza perduta

|

Recensione del saggio di Costanzo Preve e Luigi Tedeschi ‘Alla ricerca della speranza perduta’ (Edizioni Settimo Sigillo)

Mondialismo e resistenza etnica

|

Recensione del libro di Alberto Lembo Mondialismo e resistenza etnica (Edizioni di Ar). A cura di Michele Fabbri

Il Selvaggio

|

Una recensione critica del libro di Silvano Lorenzoni Il Selvaggio. Saggio sulla degenerazione umana.