Centro Studi La Runa

Archivio di storia, tradizione, letteratura, filosofia

Articoli Commenti

Facebook Twitter



Home Page


Ultimi articoli pubblicati

Giovanni Sessa, L’altra filosofia d’Occidente. Le parole sonanti di Massimo Donà

La filosofia di Massimo Donà, di cui è stato recentemente pubblicato Parole sonanti. Filosofia e forme dell’immaginazione, recupera un sapere Altro, che ha avuto uno sviluppo carsico, in quanto pensiero “notturno”, “novalisiano”, ma comunque presente, nonostante la marcia trionfale del lógos diairetico-eleatico, in Occidente.



Fulvio Saggiomo, Il pensiero come a priori assoluto: una sintesi operativa

Un compendio di indicazioni per seguire un percorso organico e graduale per accedere alla percezione dei mondi sottili.



Giovanni Balducci, Epifanie metafisiche nella cultura europea del ‘900

Se in Occidente l’infondatezza dell’esistenza ha potuto condurre a conclusioni di tipo nichilistico ed a vere e proprie forme di alienazione, in Oriente costituisce invece il sostrato esistenziale della dottrina buddhista della vacuità.



Giovanni Damiano, Una genealogia dell’origine. Brevissime note su Aldilà di Bene e Male

Aldilà di Bene e Male (Edizioni di Ar 2014, con testo originale a fronte) è un’opera dalle mille facce sin dal titolo. Sembra rimandare a un aldilà, a una trascendenza, a un oltre, mentre invece àncora nell’aldiquà, proprio attraverso il tramonto dell’endiadi bene/male come sanzione ultraterrena e ‘norma’ divina.



Giovanni Sessa, Tempo e cosmo. Il significato occulto del calendario

Il saggio di Maurizio Ponticello ‘I pilastri dell’anno’ è un’opera chiara, organica ed esaustiva sull’esperienza del tempo e la stessa idea di calendario.



Michele Fabbri, Sottomissione

‘Guénon lettore di Nietzsche’ è la chiave di interpretazione del romanzo Sottomissione di Michel Houellebecq.



Giovanni Sessa, Arte ed Ermetismo. Quattro artisti esemplari

Un saggio di Dalmazio Frau dimostra come la filosofia neoplatonica e la tradizione ermetica abbiano influito sulle opere di Bosch, Brueghel, Dürer e Van Eyck.



Stefano Arcella, Natività della Vergine e sapienza esoterica

In altri termini, l’affresco della Natività della Vergine si può proporre come testimonianza della rinascita della sapienza “pagana” in Napoli intorno alla metà del Quattrocento, sia pure in forme espressive che, in apparenza, sono in linea con la religione ufficiale.



Huginn e Muninn
ULTIMI ARTICOLI DI HUGINN E MUNINN:

Forum Runa
ULTIME DISCUSSIONI SUL FORUM: