Categoria: Medioevo

Il medioevo nei suoi personaggi, eventi e spiritualità: questa raccolta di articoli e recensioni offre un vademecum per i “secoli luminosi” dell’età di mezzo.

0

Note sulla filosofia araba, dagli inizi ad Avicenna. Secoli IX-XII. Parte 1

Il mondo arabo, tutt’altro che marginale rispetto agli influssi delle dottrine greche, aveva già assimilato molto prima del XII secolo la scienza dell’Ellade e la sua filosofia, speculazioni che per il resto dell’occidente continuavano ad essere sconosciute perché dimenticate per mancanza di trascrizioni dal greco delle opere antiche.

0

Natività della Vergine e sapienza esoterica

In altri termini, l’affresco della Natività della Vergine si può proporre come testimonianza della rinascita della sapienza “pagana” in Napoli intorno alla metà del Quattrocento, sia pure in forme espressive che, in apparenza, sono in linea con la religione ufficiale.

0

Histoire merveilleuse ou magicien Virgile

Les quelques fragments empruntés à la vie merveilleuse du Nécromant Virgile que nous publions démontreront à suffisance, l’intérêt que présente la légende virgilienne pour l’étude du passage du fait poétique au fait magique, tel que le conçoit la tradition populaire.

4

Il cristianesimo medievale

Il processo attraverso cui il cristianesimo – dopo aver contribuito a dissolvere la tradizione greco-romana – cementò la nuova europa romanzo-germanica medievale è una trasformazione che ci mostra come la forza della forma vivente si impossessi della lettera del dogma.

1

Matrimonio tra pagani

Ci sono opere leggendarie nel canone della cultura occidentale di cui nella memoria collettiva contemporanea non rimangono che pallide tracce. Tra le prime che dovrebbero figurare in un auspicabile indice dei libri dimenticati c’è il De nuptiis Philologiae et Mercurii di Marziano Capella.

1

La Vision de Tondalus et la littérature visionnaire au moyen âge

tondalusLa vision est un des genres mystico-littéraires des plus goûtés au moyen âge. Innombrables sont, en effet, les textes visionnaires parvenus jusqu’à nous et la plupart semblent d’abord avoir été écrits en langue latine, pour être traduits par la suite en langue vulgaire et se répandre ainsi dans toutes les couches de la société.

1

El carácter universal del santo Grial en Evola

Por Evola el Grial es una figura suprahistórica, supraracial, suprareligiosa y de carácter metafísico por la que se pretende dar a conocer la idea de un Emperador universal, de un Señor del mundo representativo de una instancia trascendente y rectora del devenir humano.

0

L’ordine Templare e la Tradizione europea

L’opera dei Cavalieri Templari non si è esaurita del tutto dopo la cancellazione dell’Ordine; quello che era stato fatto prima rimane a perpetua testimonianza della loro grandezza, ma quello che hanno continuato a fare dopo, non ha più trovato né pace né favore da parte della Chiesa, come da parte di una società che ha continuato a decadere nei suoi contenuti spirituali fino ai nostri giorni.

4

Il luogotenente di Dio

Il libro di Albert Mirgeler su Giovanna d’Arco non segue un punto di vista storico-bibliografico ma, essenzialmente, quello di una filosofia, per non dire di una teologia, della storia europea.

0

I bestiari medievali come testimonianza di un altro modo di accostarsi alla natura

Nei bestiari medievali era racchiuso un sapere popolaresco concernente la natura, alimentato da svariate tradizioni e sorretto, più che da una osservazione diretta, da un paradigma culturale basato sull’importanza fondamentale del segno e dell’allegoria, ovunque presenti nella realtà naturale come cifra di un insegnamento morale.

1

Il collasso delle colonie norvegesi in Groenlandia

Anche se si tratta di una pagina di storia generalmente poco conosciuta, il collasso della colonizzazione norvegese in Groenlandia offre un esempio, che si potrebbe definire paradigmatico, di come una società umana non possa reggersi indefinitamente in un ambiente in cui essa non è in grado di adattarsi in maniera adeguata.

0

Alberto da Giussano

Il saggio I Lombardi che fecero l’impresa di Elena Percivaldi interpreta la lotta fra Comuni e Impero non come una battaglia fra progressisti e reazionari, e men che meno fra laicisti e clericali, ma come la prima manifestazione di una coscienza identitaria delle città settentrionali.

3

La Reconquista

Un saggiuo di Alessandro Vanoli sulla Reconquista, uno dei periodi storici che mostrano in maniera lampante l’impossibilità di far convivere culture profondamente diverse.

Così morì l’Uranoscopo 0

Così morì l’Uranoscopo

Recensione dell’omonimo saggio della prof. Anna Maranini sull’animale fantastico che era simbolo della ricerca spirituale