Il volto dell’avvenire

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. R. Martini ha detto:

    Mi riferisco soltanto al paragrafo che riguarda l’Albania e al cosiddetto coraggio del suo dittatore Enver Hoxha nel denunciare “le mene della Russia” – (anche se nel 1973 era più esatto parlare di Unione Sovietica).

    La contrapposizione dell’Albania non aveva nulla a che fare con i principi del marxismo, ma soltanto con la paura del dittatore Hoxha di essere scacciato dal potere dai sovietici. Il suo “no” a Mosca era dettato dallo spirito stalinista che si opponeva alla politica revisionista del Cremlino.

    Tant’è vero che nel 1978 quando i cinesi cominciarono ad aprirsi agli Stati Uniti d’America e a consigliare Tirana a rinunciare all’isolamento, il regime di Hoxha ruppe i rapporti anche con Pechino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *