Misteri, segreti e storie insolite di Napoli. Gli enigmi più seducenti di una città dai molti volti

Mario Enzo Migliori

Nato a Prato nel 1953. Collabora alle seguenti riviste di studi storici e tradizionali: Arthos; La Cittadella; Vie della Tradizione; ha collaborato a Convivium ed a Mos Maiorum. Socio della Società Pratese di Storia Patria; dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri e del Centro Camuno di Studi Preistorici. E' stato tra i Fondatori del Gruppo Archeologico Carmignanese.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. ekaros ha detto:

    Interessante libro, come tutti i particolari argomenti trattati. E’ un invito a visitare Napoli, e a conoscere la sua variopinta personalità. Molti anni indietro, una notte, per le anguste viuzze della napoli spagnola, nel silenzio delle prime ore del mattino, martellato da incessanti pensieri, volsi lo sguardo in alto, oltre i tetti di alcuni vetusti palazzi, e alcune stelle parvero placare i miei rumori interiori. Poi, dalle alte gronde, due agili individui si sporsero e mi fissarono per alcuni istanti, e poi uno di loro prese da una sacca un grande panno arruffato, lo getto per aria e il panno rimase sospeso sopra i tetti dei due palazzi, coprendo così la piccola via dove io mi trovavo. Era una grande rete, una magica rete… E a poco a poco ogni mio più recondito pensiero volò lassù, come rapito da quell’arcana rete, dissolvendosi in vari colori al contatto con questa… E mi sentii libero, infinitamente libero…e ripresi il mio cammino…
    Magia di Napoli…

  2. bianca mucedola ha detto:

    scrivo dalla patria del principe di san severo raimondo di sangro , signore alchemico e attento scrutatore dei percorsi più segreti e intimi dell’animo dell’uomo capace di usare la ragione dell’universo per scoprire ogni segnale che proviene dal battito del cuore che ci unisce al macrocosmo. tutto questo rende napoli città che può essere svelata solo attraverso il cristo velato della cappella di san severo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *