Alla scoperta della lingua etrusca

Mario Enzo Migliori

Nato a Prato nel 1953. Collabora alle seguenti riviste di studi storici e tradizionali: Arthos; La Cittadella; Vie della Tradizione; ha collaborato a Convivium ed a Mos Maiorum. Socio della Società Pratese di Storia Patria; dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri e del Centro Camuno di Studi Preistorici. E' stato tra i Fondatori del Gruppo Archeologico Carmignanese.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Giuliana Poli ha detto:

    Lavoro immenso…Molto interessante il rapporto simbiotico e la commistione del mondo etrusco e romano nella lingua ma soprattutto nella ritualità e sacralità. Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *