Il processo di Norimberga è stato il prologo del totalitarismo finanziario mondiale

Francesco Lamendola

Francesco Lamendola, laureato in Lettere e Filosofia, insegna in un liceo di Pieve di Soligo, di cui è stato più volte vice-preside. Si è dedicato in passato alla pittura e alla fotografia, con diverse mostre personali e collettive. Ha pubblicato una decina di libri e oltre cento articoli per svariate riviste. Tiene da anni pubbliche conferenze, oltre che per varie Amministrazioni comunali, per Associazioni culturali come l'Ateneo di Treviso, l'Istituto per la Storia del Risorgimento; la Società "Dante Alighieri"; l'"Alliance Française"; L'Associazione Eco-Filosofica; la Fondazione "Luigi Stefanini". E' il presidente della Libera Associazione Musicale "W.A. Mozart" di Santa Lucia di Piave e si è occupato di studi sulla figura e l'opera di J. S. Bach.

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. ekaros ha detto:

    Bel colpo… hai perfettamente centrato il bersaglio…

    E gli antichi padroni saran sempre più servi…

  2. ekaros ha detto:

    ” Mondo di servi e di sviati, ovunque,
    un di saprete qual re vi conduce,
    re falso e di raggir, su voi e sempre,
    che schiavi nel tempo voi riduce,

    schiavi di falsità e bui valori,
    schiavi di fatua carta, colorata e vana,
    tutti ebbri e poi giocati dai signori,
    che di terra han fatto una puttana…”

  3. Peppino ha detto:

    Questo articolo risveglierebbe le coscienze di milioni di italiani…peccato sia confinati ai (relativamente) pochi seguaci di qs sito

  4. ekaros ha detto:

    Tutto procede per germi, e il loro sviluppo, nel sistema spazio tempo, si materializza in questa più bassa realtà universale. Oggi, una più cupa realtà, sviluppatasi da più tempi, incatena e opprime ancor di più l’essere umano, lo chiude e lo manipola, tirandolo sempre più in basso, come bassa è la forza che domina questi tempi. Solo caos lo circonda…solo caos è in lui…
    E tra i tanti rumor saprà ascoltar colui in cui è viva l’eterna fiamma?
    Saprà coglier la sottil favella che vibrar fa per sintonia le occulte note?
    Saprà evocar quel raro venticello che nel tempo turbine diventa imponendo silenzio tutto intorno?
    La lotta è interna…E solo nell’arcano interno vi è la chiave di ogni mutamento…
    E tutto cambia…
    E un nuovo mondo sorge…
    Questa è la legge…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *