Chi critica Darwin non è un bigotto, a differenza di certi darwinisti

Giuseppe Sermonti

Giuseppe Sermonti è Ordinario di Genetica all'Università di Perugia

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. giovanni ha detto:

    Nè per DaRWIN Nè per la Bibbia.Ambedue portano avanti due favole,buone per i tempi passati.Ora Internet ci fà avere una informazione completa da tutto il mondo .Anche un bambino vede che la Teoria dell'Evoluzione è ridicola.Osservando l'apparato riproduttivo di animali (uomo compreso ) e i pesci si vede è molto complesso,ma lo era anche milioni di anni fà.Il sistema sessuale è simile a tutti gli animali e pesci varia solo il sowftware secondo la razza.

  2. giovanni ha detto:

    Vedo con stupore che l'articolo di Giuseppe Sermonti ha avuto solo il mio commento del 14 mar. 2009.Io, penso che la spiegazione della nascita della vita sul pianeta Terra sia stata male spiegata.Sia la cellula animale che la vegetale pilastri della vita non possono essere nate dal Caso.Ogni giorno si scoprono nuove cose come ad esempio che fotosintesi risponde non soloalla matematica , ma a quella quantistica ,tanto che si studiando applicazioni di alghe unicellulari per produrre celle solari molto energetiche.Questa scoperta dimostra che la cellula vegetale è stata progettata.

  3. rinus ha detto:

    Egregio prof. Sermonti

    Credo che anche l'ateo spera in cuor suo che la sua vita non può essere un fatto causale. Non eravamo presenti quando la terra e tutto il sistema solare si formava.

    Non c'era la vita tutta compreso la vita vegetale quando la spirale gassosa man mano si condensava,non c'era la vita fino al momento in cui l'acqua formo i mari .Poi dopo miliardi di anni qualcosa è successo ,qualcosa che incominciò a dare i suoi frutti.

    Ma tutto resta e forse resterà un mistero. Ma se la teoria del bing-beng rimane valida 15 miliardi di anni fa c'era il vuoto assoluto, solo presente un corpo e da li un bagliore e si inizio a spandere quello che ancora adesso si muove.Almeno cosi ci dicono. però qualcosa è successo .Una forza ,un mistero enorme ma noi non eravamo allora presenti.

    Grazie professore stimatissimo RICCIARDINI S.

  4. giovanni ha detto:

    Mettere in discussione Darwin per migliorare la sua intuizione va bene; ma questo non deve MAI significare cercare di abbatterlo per dar corpo alle sciocchezze religiose. Vogliamo trovare a tutti i costi una certezza, per non sentirci figli del caso? E trovare le risposte in qualche libro millenario fa comodo ai deboli,non c'è dubbio. Raccontatevi le favole che credete verità, bravi: basta che non imponiate agli altri le sciocchezze in qui volete credere a tutti i costi. Di guerre religiose ne abbiamo le scatole piene,di bigottismi,di violenze nel nome di qualcuno superiore. Darwin ha travisato qualcosa? Le religioni han travisato TUTTO. Non dimentichiamolo, e lavoriamo per avvicinarci alla verità senza manipolazioni. Anche Mendel esagerò su alcune cose,per dar corpo alla sua teoria: ciò non toglie che la genetica è una realtà, provata e confermata. Dire oggi che Mendel truccò le sue osservazioni in percentuali, è vero. Non ci piove. Ma da questo arrivare a dire che,truccando le cifre, risulta solo un impostore e un bugiardo…è solo da supidi. Negli anni novanta un ecclesiastico disse che i figli Down nascevano a genitori peccatori. (!) Giusto,quindi,mettere in dubbio Mendel o chiunque altro:ma che non serva per permettere a tipi come quell'ecclesiastico di dire sciocchezze vergognose.

  5. giovanni ha detto:

    Note al mio commento: tastiera capricciosa, errori da correggere. "…le sciocchezze in qui" è ovviamente "…le sciocchezze in cui". Su Mendel bugiardo "è solo da supidi" è "solo da stupidi". Scusate.

  6. Rinus ha detto:

    Professore Semonti,mi sembra di aver letto che, dopo circa un miliardo di anni dopo la formazione della Terra un pianeta grande come Marte entro in collisione lateralmente con il ns.pianeta,parte si frantumò ,il restò formò la Luna e parte sprofondò dentro il nucleo.Dopo circa 200 milioni di anni la Luna e la Terra vennero bombardati da meteoriti provenienti dalle lontananze della nostro sistema solare. Mi è stato chiesto:ma allora DIO non aveva ancora le idee chiare sulla formazione della vita . Forse che il bombardamento è servito a qualcosa,oltre la presenza dell'acqua?. Mi auguro che suo fratello possa migliorare,forse tramite Blondet potrebbe lanciare una raccolta di fondi. salv-ricciardini

  7. Umberto Graziano ha detto:

    Al di la delle varie elucubrazioni che ho letto sopra, l'insuperato Charles Darwin ha capito una cosa semplice e logica sull'evoluzione biologica:
    A)crescita esponenziale; tutte le specie tendono a moltiplicarsi in maniera esponenziale finché non intervengono fattori limitanti come energia, malattie o predatori.
    B) diversità; ogni essere vivente è unico e irripetibile anche all'interno della stessa specie.
    C) ereditarietà dei caratteri; ogni essere vivente eredita le caratteristiche genetiche dei propri genitori, così come li trasmette ai propri figli.
    Così funziona l'evoluzione, chi non condivide l'ovvio, è ignorante o in mala fede.
    Umberto

  8. Giovanni Ferrigno ha detto:

    Salve, vorrei chiedere a tutti voi una cosa che sembra essere semplicistica; come mai non abbiamo rispetto agli altri animali includendo lo scimpanze’, tutti i suoi modi di fare , il corpo coperto di peli , l’intelligenza cosi sviluppata, e quant’altro…..
    Com’e’ possibile che siamo cosi’ diversi e capaci anche di grandi progetti che sono iniziati guarda caso 6 mila anni fa’ cosi’….improvvisamente…..sara’ successo qualcosa poco prima dell’avvento dei Sumeri…..perche’ e’ proprio li in quel periodo che succede quello che venne descritto nelle tavolette Sumere e descritto nella Genesi cosi’ storpiata in tanti anni…..leggete le cronache di Zecharia Sitchins e poi ci ragioniamo sopra….se potete….un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *