Sulla polemica evoliana

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. ekaros ha detto:

    Mondo evoliano…mondo della tradizione…mondo del reale… Limpida luce a volte oscurata da ” altrui ” false visioni politiche; luce aperta, imperitura, che squarcia con raggi splendenti le tenebre di un’epoca, lasciando un aureo messaggio per chi sappia cogliere…intuire…la verità celata. Arduo è condur nel limite l’eterno, l’infinito…Arduo è passar dal limite all’eterno, all’infinito…Una via, un centro, un centro dei centri, senza alcun limite…una luce…
    Ed Evola riflette, nelle sue opere, questa adamantina luce…

  2. Sbad ha detto:

    Finchè rimarrete ancorati al solo Evola non capirete mai alcunchè nè di esoterismo occidentale, nè di Alchimia, nè di dottrine orientali. Andate oltre, informatevi.

  3. Eleonora ha detto:

    Bravo Sbad, vai avanti tu che a ‘noi’ viene da ridere…

  4. Sbad ha detto:

    …basta provare ad informarsi di più e meglio, Eleonora. Il materiale non manca. Il buddhismo di evola, lo yoga di evola, l’ermetismo di evola…erano tutti deformati dalla particolare visione del barone. L’ho ammirato da giovanetto, poi si cresce ( e si approfondisce ). Resta comunque una lettura utile, ci mancherebbe.

  5. Eleonora ha detto:

    …basta uscire un po’ dalle proprie, personali allucinazioni, Egrigio Sbad, tanto dal farsi sorgere il dubbio di star farneticando sul conto, sulle letture e sugli studi, di persone che neppure si conoscono.
    Chi ti dice che i tuoi consigli siano, non dico richiesti (poiché, purtroppo, sembrerebbe proprio così non sia), ma anche solo legittimi, e tanto meno necessari.
    Necessiteranno al tuo povero ego, non ne dubito, e questo non è sia uno spettacolo così edificante, ma ancor meno utile, per ‘noi’ poveri tapini ignoranti che in Evola sappiamo trovare quello che ti è estraneo.

    Ergo, vai avanti pure tu, che a ‘noi’ viene da ridere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *