Quando i Bianchi erano schiavi

Michele Fabbri

Michele Fabbri, originario della subregione Romagna-Toscana, ha scritto i libri Trobar clus (Fermenti Editrice), Arcadia (Società Editrice Il Ponte Vecchio), Apocalisse 23 (Società Editrice Il Ponte Vecchio). Dopo la pubblicazione di Apocalisse 23 si sono perse le tracce dell’autore. Alcuni pensano che da allora Michele Fabbri abbia continuato a scrivere sotto falso nome…www.michelefabbri.wordpress.com

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Matteoaragorn ha detto:

    E' terrorizzante la censura anche degli storici su un fenonemo che ha flagellato la nostra povera penisola per secoli. Si parla del '500 quasi solo con riferimento al Rinascimento, mentre alle scorrerie dei turchi, che hanno condizionato molto di più la vita delle persone comuni, è dedicata solo qualche distratta riga. Forse c'è ancora imbarazzo di fronte alle crudeltà e alle umiliazioni sessuali che abbiamo subito che si preferisce tacerle?
    Ma la cosa peggiore è quando si legge, soprattutto laddove pretendono di scrivere di storia giornalisti ignoranti o militanti, che anche i cristiani schiavizzavano i musulmani, quando è risaputo che il fenomeno è stato numericamente assai inferiore.

Rispondi a Matteoaragorn Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *