Nel segno del demonio

Nella “Camera di Meditazione” delle Nazioni Unite c’è un affresco dell’artista svedese Bo Beskow. Secondo alcuni la linea ondulata che attraversa il disegno in diagonale rappresenterebbe il serpente, ovvero Satana, e le 72 sezioni in cui è divisa l’opera rappresenterebbero i 72 nomi diabolici…

I nomi dei diavoli tramandati dalla letteratura esoterica sono testimoniati in epoca rinascimentale nella Pseudomonarchia Daemonum di Johann Weyer e nel manuale di magia Lemegeton, per arrivare ai nostri giorni con la Liturgia infernale di Satana. Ma in un codice del XII secolo recentemente scoperto sembra esserci la fonte più antica della lista di nomi diabolici: in questo testo dal titolo Nomina Diaboli, gli appellativi dei demoni sono seguiti da una breve descrizione, secondo lo schema medievale della interpretatio nominis, assai diffuso nella letteratura dei secoli di mezzo. Leggendo le fantasmagoriche interpretazioni dei nomi diabolici, è inevitabile rilevarne la straordinaria modernità, nell’accostamento coi mostruosi sviluppi dell’ideologia mondialista!

NOMINA DIABOLI

(1) BAEL

In communione sanctorum Satanae

(2) AGARES

Ordo ab Chao

 

 

(3) VASSAGO

Incognitis Superioribus semper parebimus

 

(4) SAMIGINA

Humanitas renovata, nec alba nec nigra: cineraceo colore

 

(5) MARBAS

Indefinita progressio: caedes senum

 

(6) VALEFOR

Lacus doloris: odium concipiens

 

(7) AMON

Fratres Lucis, Fratres Albi, Fratres Maiores

 

(8) BARBATOS

Filii diaboli baptizati sunt

 

 

(9) PAIMON

Regressus ad animalia

 

(10) BUER

Canum genus homines dominabitur

 

(11) GUSION

Turris Satanae, manus leprosi

 

(12) SITRI

Visita interiora terrae: Acheronta movebis

 

(13) BELETH

Rectificando invenies occultum lapidem veram medicinam

 

(14) LERAIE

Comedere abortus: inhumana iura

 

(15) ELIGOS

Illuminationem magnam ipsi accipiunt

(16) ZEPAR

In remoto luco conspirant

(17) BOTIS

Nec plus ultra: obit sed resurget

(18) BATHIN

Corpus quod corrumpitur aggravat animam

(19) SALLOS

Lilia destrue pedibus

(20) PURSON

Eques a capite galeato

(21) MARAX

Eques a rostro

(22) IPOS

Eques a cygno triumphante

(23) AIM

Eques a leone aureo

(24) NABERIUS

Eques a sole aureo

(25) GLASYA-LABOLAS

Eques a victoria

(26) BUNE

Eques a leone resurgente

(27) RONOVE

Eques a ceraso

(28) BERITH

Eques a floribus

(29) ASTAROTH

Omnipotentia feminarum ex vertice pyramidis

(30) FORNEUS

Avidum animal

(31) FORAS

Bestiale baratrum

(32) ASMODAY

Concupiscentia carnis

(33) GAAP

Damnosum duellum

(34) FURFUR

Estuans estus

(35) MARCHOSIAS

Falsa fides

(36) STOLAS

Garrulum guttur

(37) PHENEX

Herinnis armata

(38) HALPHAS

Invidiosus ignis

(39) MALPHAS

Calumniarum chaos

(40) RAUM

Lepida lues

(41) FOCALOR

Monstruosum mendacium

(42) VEPAR

Naufragium nutrix

(43) SABNOCK

Opifex odii

(44) SHAX

Prima peccatrix

(45) VINE

Quietis quassatio

(46) BIFRONS

Ruina regnorum

(47) VUAL

Sylva superbiae

(48) HAAGENTI

Truculenta tyrannis

(49) CROCELL

Vanitas vanitatum

(50) FURCAS

Xania sernis

(51) BALAM

Ymago idolorum

(52) ALLOCES

Zelus zelotypus

(53) CAMIO

Annuit coeptis

(54) MURMUR

Vas iniquitatis, ianua mortis

(55) OROBAS

Mulier habens sagittam in dextera manu, et speculum in laeva manu

(56) GREMORY

Princeps maximae corruptelae

(57) OSE

In conspectu stultorum

(58) AMY

Natans in palude cum crocodilis

(59) ORIAS

Caementarius labantium templorum

(60) VAPULA

Delator inferni

(61) ZAGAN

Miles iniuriae

(62) VALAC

Eques super draconem cum sagittis

(63) ANDRAS

Vallis mortis, falsi dii, umbra mortis

(64) HAURES

Rex coronatus flava veste indutus

(65) ANDREALPHUS

Puteum abyssi, spiritus mendacii

(66) CIMEIES

Mulier habens vas et sedens super coccineam hydram

(67) AMDUSIAS

Dilexit iniquitatem, odivit iustitiam

(68) BELIAL

Deus inversus: foetor eorum

(69) DECARABIA

Simiae sodomitanae in imperio orbis terrarum

(70) SEERE

Mendacium est lex, lex est mendacium

(71) DANTALION

Mysterium maximae simulationis: mysterium iniquitatis

(72) ANDROMALIUS

Se victimam simulat, dum te iugulat

* * *

Questo brano è tratto dal libro:

Sibilla di Saxatica, Oracoli. Libro secondo, Società Editrice Il Ponte Vecchio.

11 Responses

  1. paolo
    | Rispondi

    Mi pare che nessuno sano di mente – nemmeno l'articolo da me linkato – cerchi di scagionare il Sionismo per quanto sta succedendo nella realtà attuale. Si tratta semplicemente di riconoscere l'attuale 'joint venture' ( mi si passi l'inglesismo che tuttavia rende bene l'idea ) fra Sionismo e Chiesa Cattolica. Occorre un pò di tempo per arrivare ad accettare questo terribile e apparentemente incredibile dato di fatto: e cioè che al vertice della cospirazione mondiale stanno queste due entità fra loro unite e saldate. Dai loro piani stanno per scaturire le mosse che condurranno presto alla fine del ciclo.
    E d'altronde chi ha toccato con gesto bendicente il logo dell'ONU? Forse io o forse il capo della Chiesa Cattolica?

Lascia una risposta