Guido Pallotta: credere nella rivoluzione

|

Per Guido Pallotta il Fascismo era essenzialmente un’etica del rigore e della serietà nelle scelte.

Sparta e i Sudisti nel pensiero di Maurice Bardèche

|

Maurice Bardèche ebbe il coraggio di fare apertamente quello che altri fecero un po’ di soppiatto o che addirittura rinnegarono: continuò a professare i valori di un tempo e non venne mai a patti con l’ideologia dei vincitori.Maurice Bardèche ebbe il coraggio di fare apertamente quello che altri fecero un po’ di soppiatto o che addirittura rinnegarono: continuò a professare i valori di un tempo e non venne mai a patti con l’ideologia dei vincitori.

XXI Aprile simbolo della nascita

|

Roma è la simbolica giovinezza del mondo. Essa, mentre si brancolava nell’oscurità o si intristiva nel crepuscolo, ha creato per gli uomini tutti un’aurora nuova, segno della sua permanente luce spirituale, del suo impenetrabile segreto di potenza. La celebrazione della sua nascita è dunque celebrazione della sua eternità.

Drieu La Rochelle vide lo spettro di una nuova guerra e per questo credette nell’Europa unita

|

Vi sono scelte che non vengono perdonate, che fruttano al proprio autore la «damnatio memoriae» perpetua. È questo, certamente, il caso dello scrittore Drieu La Rochelle.

Stato Fascista e sindacal-rivoluzionario

|

La fioritura di studi sull’organizzazione dello Stato fascista evidenzia che il Fascismo, lungi dall’essere morta reliquia del passato, è al contrario ben presente nella memoria storica.

Tra Mussolini e D’Annunzio

|

Un piccolo libro da poco uscito ripercorre in brevi tratti autobiografici uno degli aspetti più importanti della politica italiana della prima metà del Novecento: D’Annunzio e Mussolini di Carlo Delcroix.

Una rivolta ideale che non ha precedenti nella storia

|

Un articolo sulle sorti della seconda guerra mondiale pubblicato da La Stampa il 14 luglio 1943.

Razza in agonia

|

Recensione dell’omonimo libro di Asvero Gravelli, pubblicata nel 1939 su “Il Resto del Carlino”.

Il fascismo in America

|

Il libro di John Patrick Diggins L’America, Mussolini e il fascismo è stato l’apripista della scarna bibliografia sui rapporti tra USA e Italia fascista e sull’attività delle organizzazioni del PNF nella repubblica stellata.

Niccolò Giani e la Mistica della rivoluzione fascista

|

Con il titolo Mistica della rivoluzione fascista. Antologia di scritti, 1932-1941, la casa editrice Il Cinabro ha riportato alla luce gli scritti più significativi di Niccolò Giani

Fascisti eretici

|

«Il conformismo è un male oscuro degli intellettuali» scriveva Francesco Grisi, sapendo con ciò di non far torto a nessuno degli “eretici” che compaiono nel suo libro.

Se ci sei, batti un colpo

|

Direttore de La Stampa di Torino durante la Repubblica Sociale Italiana, Concetto Pettinato invocò un rilancio politico del fascismo attraverso radicali riforme sociali

1 2 3 4 5 6 7 8