La televisione come simbolo

|

La televisione svolge una funzione, più o meno volontaria, di “fenditura nella grande muraglia”, essendo il suo campo d’azione proprio quel mondo sottile, intermedio tra spirito e materia, dove le influenze dello psichismo inferiore possono maggiormente e più facilmente dispiegarsi.

Metafisica dell’addio

|

Metafisica dell’addio. Studi su Emil Cioran di Antonio di Gennaro costituisce un utile contributo alla conoscenza dell’autore rumeno in occasione del centenario dalla nascita del filosofo.

La fine dell’Europa

|

Fra cent’anni la popolazione dell’Europa sarà solo una minima parte di quello che è ora e in duecento anni alcuni paesi potrebbero scomparire.

Conflitti di razza, conflitti di classe

|

Les Races et les Classes di Albert Caraco è un buon testo di riferimento per meditare sulle questioni razziali, che i mass media affrontano con una sconcertante superficialità e con un tono moralistico decisamente fuori luogo, data la gravità del problema.

Bufale apocalittiche

|

Le leggende metropolitane e il millenarismo sono diffuse quanto o più che nel passato, a conferma della loro tipica “umanità”.

Il crepuscolo dei filosofi nello sputtanamento del «copia e incolla»

|

Il filosofo dei grandi numeri (grande casa editrice, grande pubblico, grande tiratura di copie vendute) è soggetto alle stesse tentazioni e debolezze di qualsiasi altro mortale; con l’aggravante, che l’esercizio disinteressato del pensiero avrebbe pur dovuto insegnargli qualcosa.

Stregonerie?

|

Nei paesi anglosassoni comincia ad avere una significativa diffusione la Wicca, la religione inventata da Gerald Gardner negli anni ’50 del secolo scorso.

The European Races in Prehistory

|

Chapter 7 of Hans F. K. Günther, The Racial Elements of European History, first published in 1927 by Methuen And Company, London.

Sulla “contestazione totale”

|

Una lucida analisi dei miti e dei limiti della cosiddetta “contestazione totale” che caratterizzò gli ultimi Anni Sessanta.

L’esotismo eroico di Emilio Salgari

|

La prosa salgariana è stata il biglietto d’ingresso per i mondi sconosciuti – ma conoscibili – verso i quali l’uomo occidentale si è sempre sentito fortemente attratto.

Furono crimini, ma democratici

|

I bombardamenti alleati sulla Germania produssero ottocentomila civili tedeschi uccisi, secondo stime prudenti. E con modalità di guerra giudicate criminali persino dai più tenaci democratici.

1 2