Totenkopf: la divisione ‘Testa di morto’ della Waffen SS

Massimiliano Afiero

Massimiliano Afiero nasce ad Afragola (Napoli) nel 1964. Insegnante di informatica ma soprattutto appassionato studioso del secondo conflitto mondiale, ha pubblicato numerosi articoli sulle principali riviste di Storia a diffusione nazionale, come Storia del XX Secolo, Storia e Battaglie, Storia del Novecento, Raids e Milites e collabora attivamente con numerosi siti web a carattere storico-militare.

Dal novembre 2004 è Consulente storico e Direttore Tecnico della rivista Volontari, bimestrale dedicato esclusivamente alla storia delle formazioni della Waffen SS. Dal maggio 2008 Caporedattore della rivista bimestrale SGM (Seconda Guerra Mondiale) pubblicata dall’Editoriale Lupo.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Romeo Canzian ha detto:

    Quante altre porcherie hanno fatto i grandi eroi (solo al cinematografo evidentemente) gli angloamericani. Quanti soldati tedeschi disarmati hanno ucciso gli angloamericani?? solo e. heminway na ha uccisi quasi 120 !!!

    Perchè si tacciono su queste notizie, si tacciono su tutti i massacri commessi dai sovietici sopratutto quello di Katyn al momento della loro invasione?

    Come mai questo accanimento da parte di tutte le televisioni, giornali libri ed altro in Italia a farci vedere il peggio della Germania Nazionalsocialista ? Perchè non ci spiegano il perchè nasce un Hitler chi sono stati i responsabili di quel "parto".

    Io lo so perchè però vorrei, se è possibile, avere un parere da chi leggerà questo e.mail

    Saluti a tutti

    EVVIVA LA VERITA' QUALUNQUE ESSA SIA !!!!!!!!!!!

  2. Caterpillar ha detto:

    Leggiti la nascita del terzo reich di richard j. evans e scoprirai tutto ciò

  3. Algar ha detto:

    Semplicemente perchè la storia la scrivono i vincitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *