Una farsa olocaustica

Una recensione critica e dissacratoria del sopravvalutato film Train de vie di Radu Mihaileanu