Da Wojtyła a Ratzinger: la svolta conservatrice del Vaticano

Su una cosa Wojtyła e Ratzinger sono sempre apparsi concordi: l’ossequio formale e la critica sostanziale ai risultati del Concilio Vaticano II e, conseguentemente, il ritorno ad un sistema di pensiero ecclesiastico tradizionale.