Moscow: “third Rome” or “fourth Jerusalem”?
| |

The idea of Moscow being the third Rome implied a double meaning: on the one hand, it reflected the spiritual continuity through Byzantium, on the other hand the imperial and political continuity of the by-then defunct Byzantine Empire.

Mosca: “terza Roma” o “quarta Gerusalemme”?
| |

L’idea di Mosca come Terza Roma conteneva in sé un doppio significato: da un lato rifletteva la continuità spirituale attraverso Bisanzio, dall’altro rifletteva la continuità politica ed imperiale dell’oramai defunto impero bizantino.

Putin e la nave dei filosofi
| |

L’esempio russo ci dovrebbe imporre uno stimolo ad una novella Rinascenza, ben più radicale di quella postmedievale che fu più che altro una Rinascenza di rari spiriti eletti.

L’idea Eu-Russa in Campidoglio
| |

Il senso della concezione geopolitica eu-russa: relazione al convegno in Campidoglio “Che cosa è la Russia” dell’11 luglio.

La Mitteleuropa e l’Est. Pensatori germanici di fronte al problema russo
| |

Un destino inesorabile di ostilità separa Russia e Germania? La storia recente ci mostra anche gli indizi di possibili percorsi alternativi.

Tecnica del colpo di stato (neocoloniale)
| |

Siamo arrivati al punto in cui è possibile avere uno sguardo di insieme del colpo di Stato avvenuto in Ucraina.

Spengler e l’anima russa. La Russia antica e la “pseudomorfosi” illuminista
| |

Nel Tramonto dell’Occidente Oswald Spengler si sofferma ampiamente sulle peculiarità dell’anima russa. Nella visione spengleriana, Pietro il Grande impone alla Russia una forma che non le è congeniale, che è lontana dallo spirito contadino, antico, mistico e religioso della Vecchia Russia.

Archetipi della Russia nella lettura di Elémire Zolla
| |

Il filo rosso della storia russa è il costante richiamo al modello della romanità nella duplice e oscillante versione dell’imperatore costantinianeo e dell’imperatore-filosofo, fra Bisanzio e la Grecia classica, fra l’impero assolutistico di stampo più orientale e il modello romano-occidentale più tollerante e pluralista.

L’orizzonte inclusivo e sovranista tra Europa e Russia
| |

All’interno del mosaico dei popoli e delle diverse civiltà, un sistema integrato euro-russo si porrebbe come “Terza Forza” o come “Terra di Mezzo” tra l’Asia e l’Occidente anglo-americano. Ovviamente questa prospettiva è tutta da costruire.

Eu-Rus. Il protagonismo dei popoli europei e una nuova sinergia con la Russia
| |

L’intenzione è quella di realizzare con gli amici che sono interessati un network di intellettuali motivati dall’ideale della integrazione Europa – Russia.

Dal Tradizionalismo del Novecento alla Geopolitica del XXI Secolo. Parte IV
| |

Come Italiani abbiamo il compito di meditare a fondo il concetto teologico-politico di III Roma, per riempirlo di contenuti spirituali sempre più precisi nel solco della continuità della nostra tradizione.

Pio Filippani e la Russia
| |

L’avvicinamento di Filippani-Ronconi al cristianesimo ortodosso rappresentò il compimento di un legame profondo e quasi “mistico” con la Russia.

La coda di paglia della storiografia inglese e la guerra d’inverno finno-sovietica del 1939-40
| |

Il saggio di Douglas Clark Tre giorni alla catastrofe è un buon esempio della parzialità e della scarsa onestà intellettuale degli storici anglosassoni a proposito della guerra d’inverno finno-sovietica del 1939-40.

Idee per l’Europa: la Rivoluzione Conservatrice
| |

Da quel laboratorio di idee che fu la Rivoluzione Conservatrice si ricava oggi la lezione, come afferma Nolte, che fenomeni di peso mondiale come il Nazionalsocialismo devono essere osservati con una visione più ampia, così da meglio comprendere gli intrecci di pensiero e la complessità delle sintesi che vennero tentate.

I Bulgari del Volga. Parte 3.
| |

I contatti con Bisanzio e la cultura “romea” delle popolazioni insediatesi nella Bulgaria del Volga.

Una rivolta ideale che non ha precedenti nella storia
| |

Un articolo sulle sorti della seconda guerra mondiale pubblicato da La Stampa il 14 luglio 1943.

Sulle orme di Nicholas Roerich, alla ricerca della mitica Shambala
| |

La vita e le opere di Nicholas Roerich suggeriscono che egli non fosse affatto un ingenuo sognatore ma che avesse ben compreso il nucleo più riposto della saggezza orientale

Un’epopea russo-lituana. Vytàutas-Witold-Vitovt il Grande e la nascente Rus’ di Mosca
| |

Nella seconda metà del Trecento si dipanò un’avvincente storia dinastica tra le coste baltiche e le rive del Volga che diede vita alla Rus’

Metafisica della guerra: Ungern (Sternberg) Khan
| |

Le Edizioni di Ar hanno pubblicato Il dio della guerra di Jean Mabire, uscito in Francia nel 1987: una fusione tra la finzione romanzesca e il saggio storico sul barone von Ungern

Alessandro Herzen alla scoperta dell’ultima Thule
| |

Nel 1861 Alessandro Herzen affrontò un viaggio pericoloso e raggiunse l’isola artica di Jan Mayen, scrivendo un notevole resoconto

Il volto dell’avvenire
| |

Uno degli ultimi articoli di Adriano Romualdi, sulla condizione di sudditanza dell’Europa nei confronti delle potenze russa e americana.

Anticomunismo positivo
| |

Una raccolta degli scritti evoliani di un trentennio su marxismo e bolscevismo

L’eredità di Gengis Khan
| |

Recensione del saggio di Nikolaj Sergeevič Trubeckoj, L’eredità di Gengis Khan, sulla storia politica della Russia

Le radici del progresso europeo sono nel Nord?
| |

Riflessioni sull’idea di progresso, il suo rapporto con le religioni e alcuni fatti storici

I Variaghi
| |

Saggio sui Variaghi e la storia delle loro imprese

Ci sono streghe e stregoni nel medioevo russo? – 1
| |

Un saggio sul folklore slavo e le sue radici nel medioevo

Ci sono streghe e stregoni nel medioevo russo? – 2
| |

Un saggio sul folklore slavo e le sue radici nel medioevo

Stato e potenza
| |

Zjuganov mantiene intatti i princìpi ispiratori dell’eurasiatismo, affermando la necessità di costituire un Kontinentalblock avverso ai progetti delle potenze oceaniche

Più boia che padre. Ritratto di Stalin senza nostalgie
| |

La criminale politica staliniana e le deviazioni della dottrina eurasista.

Julius Evola e il tradizionalismo russo
| |

Saggio sulla ricezione di Evola in Russia e sul suo influsso sulla cultura, la letteratura e la politica russe

La crociata contro il bolscevismo
| |

Brani dall’introduzione del libro di Massimiliano Afiero sulle legioni volontarie europee impegnate nella lotta contro il comunismo