La stampa quotidiana nella Repubblica di Salò

Durante la RSI il ‘Corriere della Sera’ divenne il luogo di partenza di un progetto trasversale di conciliazione tra opposte fazioni di Italiani, che doveva essere in grado di allacciare fascisti moderati e antifascisti anticomunisti in un sognante disegno di “resistenza” comune