Mosca: “terza Roma” o “quarta Gerusalemme”?
| |

L’idea di Mosca come Terza Roma conteneva in sé un doppio significato: da un lato rifletteva la continuità spirituale attraverso Bisanzio, dall’altro rifletteva la continuità politica ed imperiale dell’oramai defunto impero bizantino.

Un’epopea russo-lituana. Vytàutas-Witold-Vitovt il Grande e la nascente Rus’ di Mosca
| |

Nella seconda metà del Trecento si dipanò un’avvincente storia dinastica tra le coste baltiche e le rive del Volga che diede vita alla Rus’