Categoria: Letterature scandinave e slave

Il mistero numinoso della camera «Sambo» nella foresta proibita di Mircea Eliade

Nel romanzo La foresta proibita di Mircea Eliade vi è tutta la dimensione magico-esoterica propria alla filosofia dell’autore, unita all’aspirazione alla rottura della percezione ordinaria, in vista di un accesso alla dimensione numinosa, segreta e inafferrabile dell’esistenza.

Ossendowski, l’ultimo avventuriero

Ossendowski, l’ultimo avventuriero

Il viaggio e il tema eroico nella produzione letteraria di Ferdinand Ossendowski

Solaris, o dell’irrazionale

Solaris, o dell’irrazionale

Una lettura simbolica del celebre romanzo Solaris dello scrittore polacco Stanislaw Lem

Le penne dell’arcangelo

Le penne dell’arcangelo

Una recensione del saggio di Claudio Mutti sul fascismo di Codreanu e il suo rapporto con l’intellettualità rumena

Rivoluzione conservatrice in Romania?

Rivoluzione conservatrice in Romania?

Il fenomeno della Rivoluzione conservatrice si presentò anche nella Romania tra le due guerre?

Miti e leggende della terra di fuoco e ghiaccio

Miti e leggende della terra di fuoco e ghiaccio

Recensione del libro di Gianna Chiesa Isnardi Racconti popolari e fiabe islandesi, sui miti del medioevo islandese

Bemerkungen über Dostojewski

Bemerkungen über Dostojewski

Moeller Van Den Brucks Bemerkungen über Dostojewski

Il vangelo secondo Lukács

Il vangelo secondo Lukács

L’epurazione culturale voluta dal criminale comunista Lukacs

Europa

Europa

Poesia di Dezsö Kosztolányi (1885-1936), traduzione dall’ungherese di Claudio Mutti

Cioran, l’antiprofeta

Cioran, l’antiprofeta

Recensione del libro di Fabio Rodda, Cioran, l’antiprofeta. Fisionomia di un fallimento