L’illusione fascista

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Kaspar Hauser ha detto:

    E a questi vanno aggiunti Ewers e Strobl,i due scrittori di lingua tedesca più conosciuti(insieme a Meyrink)dediti al filone fantastico-horror, nel periodo tra le due guerre.Ma anche un poeta come l’irlandese Yeats(premio Nobel 1923 ) simpatizzava per Mussolini e il Fascismo.E su Simenon ,vi erano accuse riguardo le sue simpatie per Vichy.Infine uno scrittore come Tolkien,era sì antinazista,ma ancor più era ferocemente anti-comunista,e soprattutto filo-franchista durante la guerra di Spagna(ed in una lettera emerge la sua ammirazione per un personaggio come Roy Campbell,citato da Romualdi).Ma l’elenco dei grandi scrittori collocabili a destra ,in quel periodo storico sarebbe veramente lunghissimo:Hamsun,Conrad,Lovecraft,Blunck,etc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *