Evoluzione delle forme. Incarnazione dello spirito umano

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Kaisaros ha detto:

    "un senso legato non ad una singola figura leggendaria".

    Questa frasina da squallido uaarista stona tremendamente.

  2. Ammonio Italico ha detto:

    A Kairos vorrei rispondere che il senso con cui leggere la frase è tutt'altro e non va certo nel senso del materialismo o dell'agnosticismo laico e di sinistra, tutte aberrazioni antitradizionali del mondo moderno.

    Coloro che scrivono in questa sezione hanno un'approccio specifico alla Scienza dello Spirito di Steiner -che nasceva come esoterismo crisitano.

    Questo approccio porta a riconsiderare o riformulare la Scienza dello Spirito partendo da un profondo accoglimento dei Politeismi antichi, e del corpus dottrinale e sapienziale già sviluppatosi nel mondo classico.

    Approccio legittimo e significativo.

    Pertanto è possibile che chi scrive, abbia una sua particolre posizione sulla figura del Christo storico, sulla realtà o storicità della sua incarnazione ( ovviamente in disaccordo con lo Steiner), oppure per altre ragioni; la discussione sulla storicità di questa persona o sulla sua realtà al livello simbolico, non inficia la portata metafisica del concetto di "incarnazione divina" ( = discesa avatarica), nè quello della Resurrezione del Corpo di Luce, come possibilità intrinseca dell'ascesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *