L’etrusco, lingua dall’Oriente indoeuropeo

Mario Enzo Migliori

Nato a Prato nel 1953. Collabora alle seguenti riviste di studi storici e tradizionali: Arthos; La Cittadella; Vie della Tradizione; ha collaborato a Convivium ed a Mos Maiorum.
Socio della Società Pratese di Storia Patria; dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri e del Centro Camuno di Studi Preistorici.
E’ stato tra i Fondatori del Gruppo Archeologico Carmignanese.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. paolo fedeli ha detto:

    Penso di condividere la q u i d d i t à del libro, anche perché Erodoto ci dice che gli Etruschi provenivano dall'Iran, o, meglio, egli dice dall'ASIA Minore. Nel carro etrusco che fu portato in Usa vi sono istoriate scene omeriche-sarà solo coincidenza? Ho scritto, anni fa, ETRURIA REGIONE D'EURASIA. E' solo un p a m p h l e t per contrastare i celtomaniaci del tempo. Spero che possa stamparlo, o prima o poi. Mi interesserebbe leggere il libro dello studioso, naturalmente.

  1. 10 marzo 2010

    […] prefazione di Mario Negri, “L’Erma” di Bretschneider, Roma 2007, pp. 134, s.i.p L'etrusco, lingua dall'Oriente indoeuropeo | Mario Enzo Migliori Ma, mi pare che l'Autore sia tornato un po' sui proprii passi, rispetto alle proposte […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *