La “nuova mitologia” nella concezione politica di Carl Schmitt

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Luca Caddeo ha detto:

    Un'operazione ideologico-politica di una importante parte dell’universo culturale attuale (sinistra e destra liberale) è quella di far ricadere nel romanticismo (inteso come irrazionalismo, assurdità, immaginazione, passività, utopicità) quegli scomodi pensatori che, pur criticando radicalmente l'illuminismo (umanità e ragione astratta, cosmopolitismo, diritti dell'uomo universale, progresso etc.) non esaltarono acriticamente il Romanticismo. Essi tentarono invece di costruire delle solide basi metafisiche eppure realistiche sulle quali poter innestare un pensiero metapolitico ( e "politico") che non avesse nulla a che vedere né col pensiero liberal-liberista né con quello marxista. Condiviso pienamente lo spirito e il contenuto dell'articolo.

    Luca Caddeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *