Autore: Marco Iacona

Fascisti eretici

«Il conformismo è un male oscuro degli intellettuali» scriveva Francesco Grisi, sapendo con ciò di non far torto a nessuno degli “eretici” che compaiono nel suo libro.

Sibilla Aleramo (Alessandria, 14 agosto 1876 – Roma, 13 gennaio 1960)

Tutti gli amori di una Sibilla

Si chiamava Rina Faccio, ma per tutti è stata e sarà per sempre Sibilla Aleramo, nata nella piemontese Alessandria nell’estate del 1876 e morta cinquant’anni fa, il 13 gennaio del 1960, nella Capitale, dove si era da tempo trasferita seppur conduceva una vita a tratti quasi da nomade

Kurosawa, l’ultimo imperatore

Akira Kurosawa è stato un uomo di cinema molto colto, uno di quelli che si è ispirato ai geni della letteratura di sempre come William Shakespeare e Fëdor Dostoevskij e che a sua volta ha fornito spunti a non finire a chi è venuto dopo o insieme a lui

Martin Eden, metafora del Novecento

Martin Eden, metafora del Novecento

Una rilettura del romanzo autobiografico di Jack London, specchio di tante idee tipicamente novecentesche

Woody Allen

Woody Allen

Rilettura dell’opera da regista di Woody Allen attraverso un suo libro di conversazioni con Eric Lax

I cinquant’anni della “Grande Guerra” di Monicelli

I cinquant’anni della “Grande Guerra” di Monicelli

Riflessioni dopo mezzo secolo sul film con Sordi e Gassman che ha segnato una svolta culturale nell’approccio alla prima guerra mondiale

Gentile, un filosofo per l’Italia

Gentile, un filosofo per l’Italia

La figura morale e intellettuale di Giovanni Gentile, massimo esponente della filosofia idealista in Italia

Magia e mito: ecco l’eros secondo Evola

Magia e mito: ecco l’eros secondo Evola

L’importanza centrale degli studi sul sesso e il magnetismo sessuale nell’opera di Julius Evola

Michelstaedter, in quel suicidio la metafora del Novecento

Michelstaedter, in quel suicidio la metafora del Novecento

Un libro di Giovanni Sessa interamente dedicato alla vita e alla filosofia di Carlo Michelstaedter, pubblicato da Settimo Sigillo

Morte, miseria e crudeltà di un polemista

Morte, miseria e crudeltà di un polemista

Grandezze e miserie di Pier Paolo Pasolini

Viva il 25 aprile 2008. Ma…

Viva il 25 aprile 2008. Ma…

Una ragione per festeggiare il 25 aprile 2008: ovviamente non è la ricorrenza della disfatta militare e spirituale dell’Italia

Agli antipodi del razionalismo

Agli antipodi del razionalismo

Perché a trent’anni dalla morte il pensiero di Julius Evola è ancora pericoloso e ingombrante per la cultura dominante?

Julius Evola: non c’è solo Gli uomini e le rovine

Julius Evola: non c’è solo Gli uomini e le rovine

Le interpretazioni politiche di Evola e il cosiddetto mito incapacitante