Archetipi celesti dei territori, dei templi e delle città

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Paganitas ha detto:

    I miti fondativi e cosmogonici sono tra i più affascinanti. In particolare è affascinante il concetto di Caos e Cosmo che sta alla base delle mitologie Norrene, Greche, Romane, Indiane ed in generale IndoArie. Il concetto di Caos viene spesso, volutamente o meno, confuso con il concetto di Vuoto. Nulla è più lontano dal vero. Il Caos è il Caos. E' il non-ordine che ciclicamente viene riordinato. E' quella situazione primordiale in cui sia l'essere che il non essere non esistono, tutto è un ondeggiamento indistinto, niente riesce ad essere distinto da niente e tutto è confuso. Tutto è un ammasso di germi discordi l'uno con l'altro. Se si leggono Metamorfosi, Rg-veda e Voluspa sembra di leggere lo stesso libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *